CRIMINALISTICA 2.3
Armi da fuoco, genetica e DNA,
tossicologia organica

Kemet Edizioni, Torino, 2020
ISBN-10: ? In preparazione dall’editore
ISBN-13: ? In preparazione dall’editore

Questo volume si collega al precedente 2.2, dettagliando la tematica genetica e oplologica. Se nel testo precedente si sono affrontati gli sviluppi forensi di queste discipline, nel presente volume si affrontano le analisi genetiche impiegate per risolvere i casi di ingiustificata detenzione e la cronaca dei laboratori che hanno prodotto, ad ogni titolo, falsi referti. Notevole la parte oplologica che analizza la psicologia di un conflitto a fuoco soprattutto dal punto di vista degli agenti. Il capitolo relativo agli effetti di balistica lesionale, spiega la disciplina confutando le più diffuse falsità in materia. La parte storica conclude il testo con un doppio capitolo legato alla tossicologia organica fino ai più recenti e terribili veleni: gli psicofarmaci.

CRIMINALISTICA 2.2
Tossicologia inorganica, genetica e DNA, armi da fuoco

Kemet Edizioni, Torino, 2019
ISBN-10: 8899334943
ISBN-13: 9788899334949

Questo volume si collega al precedente 2.1, proseguendone la ricostruzione storica con l’aggiunta di nuove tematiche. Il primo argomento ha una valenza storica narrando le scoperte scientifiche che permisero di incriminare gli assassini che usavano veleni metallici. Il secondo, più attuale, dettaglia l’uso della genetica e del DNA in ambito processuale con tutte le problematiche dubbiose sul loro uso procedurale. Il terzo argomento tratta le armi da fuoco ed è diviso in due capitoli relativi alle tipologie del munizionamento e allo sviluppo della tecnologia con le quali sono costruite.

CRIMINALISTICA 2.1
Alle origini

della polizia scientifica
Kemet Edizioni, Torino, 2018
ISBN-10: 8899334706
ISBN-13: 9788899334703

L’opera ripercorre, in sei capitoli, le origini della polizia scientifica partendo dalla situazione ottocentesca, relativa all’ordine pubblico, di due importanti capitali europee: Parigi e Londra.
Il testo spiega l’ideazione dell’antropometria di Alphonse Bertillon per proseguire con la scoperta delle impronte digitali avvenuta per merito di due professionisti inglesi che lavoravano in Oriente.
Gli eventi proseguono in America dove, per combattere una malavita sempre più pericolosa, verrà fondato l’F.B.I.
Uno sviluppo notevole ai processi penali sarà dato dal progresso della medicina mentre l’ultimo capitolo presenterà l’origine della balistica forense.

CONFINI DI PIETRA
Le fortezze dell’antico Egitto

Kemet Edizioni, Torino, 2016
ISBN-10: 889933417X
ISBN-13: 9788899334178

L’architettura militare ha sempre ricoperto un ruolo molto importante in tutte le culture ed anche nell’antico Egitto si costruirono opere imponenti a protezione delle frontiere.
Purtroppo, la posizione decentrata delle fortificazioni, lontane dai percorsi della ricerca e del turismo, e la loro inaccessibilità, causata dall’innalzamento delle acque del lago Nasser, hanno reso difficile il lavoro di ricerca e di documentazione su questo aspetto fondamentale dell’architettura egizia.
Questo volume, primo del suo genere in Italia, cerca di fornire una veduta d’insieme e un agevole approccio alla riscoperta delle fortezze dell’antico Egitto.

DIZIONARIO
EGIZIO – ITALIANO
ITALIANO – EGIZIO
4000 lemmi in geroglifico

Kemet Edizioni, Torino, 2016
ISBN-10: 8899334129
ISBN-13: 9788899334123

Si tratta del terzo aggiornamento del primo ed unico dizionario egizio – italiano, edito ormai dal 2007, con il quale i lemmi sono stati portati a 4000.
Ogni parola è presentata in geroglifico, traslitterazione e traduzione ed è raffigurata nelle varianti più comuni della sua scrittura.
Il testo è stato corredato di un “righello monolittero” in ogni testata di pagina per dare al consultatore un facile orientamento all’interno del testo.
Il dizionario è dotato di una tabella che associa il primo suono della parola al proprio segno geroglifico per facilitare la ricerca di un lemma di cui si conosca la scrittura ma non la fonetica.

LA TOMBA TEBANA TT3
DI PASHEDU

Kemet Edizioni, Torino, 2013
ISBN-10: 8899334579
ISBN-13: 9788899334574

Il testo presenta la tomba, riccamente decorata, di uno dei costruttori delle tombe faraoniche della celeberrima Valle dei Re. Essa si trova a Deir el Medina, il famoso villaggio degli operai.
Il testo riporta tutte le trascrizione geroglifiche, le traslitterazioni e le traduzioni relative.
Per meglio contestualizzare gli eventi descritti viene tracciata l’origine della cittadina e il suo sviluppo, nonché la possibile ricostruzione degli eventi familiari di quello che spesso è citato come un decoratore ma che le descrizioni geroglifiche documentano essere uno specialista di pietre e perciò un cavatore.
Il libro è utile all’appassionato di egittologia, come pure allo studente di filologia che sta imparando a leggere i testi geroglifici dimostrandosi una valida esercitazione guidata.

LEGGENDO
LA STANZA EGIZIA
contributo in
PALAZZO TURINA
E IL MISTERO
DELLA STANZA EGIZIA
AA.VV.
Comune di Casalbuttano ed Uniti, 2013

Il Palazzo Turina è stato oggetto di un restauro conservativo che ha riguardato anche le strutture e le decorazioni interne: la “riscoperta” casuale di quella che fin da subito è stata definita la stanza egizia ha rappresentato un momento particolarmente esaltante.
All’epoca giustamente si è dato risalto all’evento con la celebrazione di alcune giornate di studio e di visita guidata alle meravigliose stanze del palazzo comunale perché costituiscono la testimonianza diretta della sensibilità artistica di quella ricca famiglia casalbuttanese.

VOCABOLARIO BOTANICO
IN GEROGLIFICO
contributo in ALL’OMBRA
DELLA DEA DEL SICOMORO
I giardini nell’antico Egitto
di Cincotti Silvana e Ghisolfi Andrea
Kemet Edizioni, Torino, 2011
ISBN-10: 8873254160
ISBN-13: 9788873254164

Primo libro in lingua italiana dedicato ai giardini dell’antico Egitto, il testo nasce dalle diverse competenze dei due autori che, avvalendosi di un approccio interdisciplinare, affrontano in modo puntuale le fonti iconografiche, archeologiche e filologiche.
Ad una prima parte introduttiva, fa seguito una divisione in macro argomenti riferiti alle tipologie architettoniche fondamentali: il tempio, la tomba, il gradino d’uso e i giardini legati alle residenze.

DIZIONARIO
EGIZIO – ITALIANO
ITALIANO – EGIZIO
3000 lemmi in geroglifico

Aracne Editrice, Roma, 2011
ISBN-10: 8854843024
ISBN-13: 9788854843028

Si tratta del secondo aggiornamento del primo ed unico dizionario egizio – italiano, edito ormai dal 2007, con il quale i lemmi sono stati portati a 3000.
Ogni parola è presentata in geroglifico, traslitterazione e traduzione ed è raffigurata nelle varianti più comuni della sua scrittura.
Il dizionario, su richiesta degli allievi, è stato dotato di una tabella che associa il primo suono della parola al proprio segno geroglifico per facilitare la ricerca di un lemma di cui si conosca la scrittura ma non la fonetica.

DIZIONARIO
EGIZIO – ITALIANO
ITALIANO – EGIZIO

2000 lemmi in geroglifico
Aracne Editrice, Roma, 2007
ISBN-13: 9788854814393

Il primo dizionario egizio – italiano in geroglifico è il risultato di sei anni di analisi e studi e di altri sei anni di docenze.
È stato creato come supporto per lo studio della filologia egizia enfatizzando al massimo l’attività di ricerca, di comprensione e di applicazione dei lemmi nelle traduzioni. Lo studente e l’appassionato non dovranno più districarsi tra volumi pesanti, introvabili, costosi e in lingua straniera che hanno da sempre accompagnato gli amanti italiani dell’antica scrittura dei faraoni.
Il dizionario interpreta in modo moderno l’attività di supporto al filologo essendo di uso rapido, veloce e sintetico. La presente edizione contiene duemila voci che permettono un immediato e gratificante accostamento alla scrittura geroglifica.