05 giugno 2020, Oxford Library n.11

Per essere sempre vicini a chi ha passioni comuni alle nostre.
Aspetti di Storia dell’Arte a cura di Silvana Cincotti, Storico dell’Arte ed Egittologa.
Riflessioni di Egittologia e Filologia Egizia a cura di Livio Secco.

I titoli di Oxford Library n.11

  • Questo Ottocento dalle molte sorprese.
    In un mondo che oggi definiamo connesso, l’Ottocento rappresenta per lo studioso di storia d’arte un interessante banco di prova; impressionismo da una parte all’altra dell’Atlantico con diverse sfumature di un medesimo fare artistico.
  • Hypnos
    Nella mitologia greca, Hypnos era la personaficazione del sonno, figlio di Nyx (la Notte, dea terribile e potente, persino Zeus temeva di entrare nel suo regno) ed Erebus (il buio).
    Suo fratello è Thanatos, cioè la Morte.
  • Mettetevi comodi: il Costituto Senese.
    Nel 1309 il Comune di Siena decise di tradurre in volgare l’insieme di norme e leggi che regolavano la vita pubblica, così da renderle comprensibili anche a chi non conosceva il latino.
  • Una Triade torinese.
    La statua di cui ci vogliamo occupare è identificata come Triade tebana perché rappresenta la coppia divina Amon-Ra con la sua sposa Mut. Queste due divinità avevano un importantissimo tempio a Karnak, sulla riva orientale del Nilo.