Egittologia, filologia egizia - Storia militare, oplologia, polemologia - Criminalistica

Mese: Febbraio 2020

La situazione statunitense

In America nasce l’F.B.I.

Ho svolto la quarta lezione del CORSO DI CRIMINALISTICA, Anno I, “Sulle tracce dell’assassino” nell’ambito delle attività dell’UniTre di Fossano.
La conferenza ha come titolo “La situazione statunitense: in America nasce l’F.B.I.” e illustra il terribile contesto che si era venuto a creare negli Stati Uniti a metà del XIX secolo.
Allo scopo di riportare storicamente e correttamente quell’oscuro periodo, si è partiti dalle memorie pubblicate nel 1887 dal capo della polizia di New York che fu testimone di primissimo piano dell’aggressione di un certo numero di personaggi altolocati alla società civile che si andava sviluppando al di là dell’Atlantico.

Megiddo

Tattica per la vittoria

Ho svolto la quarta lezione del CORSO DI ARCHEOLOGIA, Anno III, nell’ambito delle attività dell’UniTre di San Mauro Torinese
La conferenza ha come titolo “MEGIDDO – Tattica per la vittoria” ed è l’analisi polemologica della prima campagna di Thutmosi III dopo la morte di Hatshepsut che avrà l’apice appunto con la battaglia di Megiddo.
Cronologicamente siamo nel Nuovo Regno in piena XVIII Dinastia.
La morte della celeberrima regina egizia innesca una ribellione tra i principati che si trovano in Asia. Essi formano una coalizione composta da più di trecento principi che uniscono le loro forze sotto l’egida del principe di Qadesh. Lo scopo è quello di scrollarsi di dosso il giogo del nuovo imperialismo egizio dando battaglia al faraone a Megiddo.

La psicostasia

La confessione negativa

Nell’ambito delle attività del XIV Laboratorio di Filologia Egizia che sto svolgendo a Cuneo, abbiamo iniziato la traduzione del quarto ed ultimo lavoro in programma.
Si tratta di tradurre il testo relativo alla psicostasia o pesatura dell’anima che è riportato sul papiro di Nenu (chiamato anche Nu), oggi custodito al British Museum di Londra con il numero di catalogo EA10477.

L’Egitto prima dell’Egitto

Preistoria archeologica della Valle del Nilo

Abbiamo svolto la settima lezione del CORSO DI EGITTOLOGIA, Anno II, nell’ambito delle attività dell’UniTre di Torino.
La conferenza ha come titolo “L’Egitto prima dell’Egitto – Preistoria archeologica della Valle del Nilo” e illustra una parte della storia cella civiltà egizia che normalmente è trascurata sia da parte dei conferenzieri sia da parte degli egittofili.
I primi temono di non fare audience a sufficienza con un argomento ostico e i secondi sono troppo affezionati al personaggio del faraone ed ai suoi miti per guardare più indietro.

I laboratori infedeli

Ho svolto la quarta lezione del Corso di Criminalistica, Anno III, “Sulle tracce dell’assassino” nell’ambito delle attività dell’UniTre di Rivoli.
La conferenza ha come titolo “DNA – I laboratori infedeli” e completa la precedente occupandosi nuovamente degli errori giudiziari.
Questa volta però analizzando le attività dei laboratori che li hanno prodotti.
O meglio, ripercorrendo la storia di quegli analisti che, per motivi carrieristici, non hanno esitato a far condannare degli innocenti producendo false prove forensi.

Nefer irep

Enologia sulle rive del Nilo

Nell’ambito delle conferenze proposte dall’Associazione cuneese PRO NATURA, ho svolto la conferenza “Nefer irep: enologia sulle rive del Nilo“. Il titolo può riuscire difficile da comprendere ma in egizio vuol semplicemente affermare che “E’ buono il vino!”  dando così l’avvio ad una esposizione che tratta dell’antico Egitto in modo decisamente particolare mettendo in evidenza la sua cultura enologica.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén