Egittologia, filologia egizia - Storia militare, oplologia, polemologia - Criminalistica

Mese: Ottobre 2019

Presentazione di Criminalistica 2.1

Alla Biblioteca di Moretta

Ho svolto in serata la presentazione del libro Criminalistica 2.1 presso la Biblioteca di Moretta.
È stata un’occasione per disquisire sugli eventi che portarono alla nascita della moderna polizia scientifica fissandone i momenti salienti in sei rapidissime esposizioni che compongono i sei capitoli del testo.
La presentazione del volume è stata agevolata dalla presenza dell’avvocato penalista cuneese Marco Ivaldi che, con la sua competenza, ha risposto alle mie domande specifiche in materia di criminalistica dettagliando argomenti come la prevenzione, la repressione, la legislazione, il sistema carcerario ed altro.

In seguito è stato appositamente ritagliato del tempo che è stato lasciato al pubblico allo scopo di risolvere i propri quesiti posti sia all’autore che al penalista.

Alimentazione nell’antico Egitto

Un’offerta che il re dà
Lezione unica

Nella serata odierna sono stato invitato dalla Presidentessa del Lions Club Torino Castello, Marinella Terragni, ad una cena con soci e altri ospiti importanti provenienti anche da clubs della provincia.
La mia presenza è stata motivata dall’iniziativa di aggiungere al convivio un momento culturale: alimentazione e conoscenza.
Modalità certo non nuova nell’ambito delle attività dei Lions.

Qadesh

Una battaglia per due vincitori

Ho svolto la prima lezione “QADESH: una battaglia per due vincitori” nell’ambito delle attività di Egittologia, Anno VII, presso l’UniTre di Fossano.
Si tratta di uno degli eventi bellici dell’antichità tra i più conosciuti. Infatti lo troviamo documentato su cinque templi con tanto di rilievi figurati ed epigrafi didascaliche.

Psicologia del conflitto a fuoco

Abbiamo svolto la prima lezione del CORSO DI CRIMINALISTICA, Anno III, “Sulle tracce dell’assassino” nell’ambito delle attività dell’UniTre di Rivoli.
La conferenza ha come titolo “Psicologia del conflitto a fuoco” ed espone le situazioni in cui si vengono a trovare le persone coinvolte in una sparatoria.
Gli eventi commentati durante la lezione coinvolgono sia il personale addestrato, come gli appartenenti delle forze dell’ordine, sia il comune civile. La pertinenza che la conferenza riveste è quindi di assoluto carattere generale. Infatti nessuna persona coinvolta, casualmente o meno, in un evento simile si può ritenere del tutto al sicuro dalla fenomenologia illustrata.

Herkhuf

Un funzionario viaggiatore

Nell’ambito delle attività del XIV Laboratorio di Filologia Egizia che sto svolgendo a Cuneo, abbiamo iniziato la traduzione del primo lavoro in programma, Herkhuf: un funzionario viaggiatore.
Si tratta di tradurre le iscrizioni geroglifiche che sono state fatte scolpire dal nobile Herkhuf sulla facciata della propria tomba.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén